Lodintasca

Guida alla città under 30

Da non perdere…

Piazza della Vittoria
campolodi-35.jpg

Quadrata, con i portici su tutti e quattro i lati. La Piazza di Lodi è considerata dal Touring Club una delle più belle piazze italiane. Lastricata con i sassi del fiume Adda, è il cuore della città.
Il martedì e il giovedì mattina si svolge il mercato, la domenica mattina vi si ritrovano gli agricoltori e le famiglie. Nelle giornate di sole e nelle sere d’estate le ragazze e i ragazzi si ritrovano per un aperitivo in alcuni dei bar che si affacciano sulla piazza con i loro tavolini (si veda la sezione BAR).
Altre piazze (nelle vicinanze) da non perdere: piazza San Francesco e piazza San Lorenzo.

Cattedrale
Nel 1160 avvenne la posa della pietra dell’edificio più antico della città, completato nel XVI secolo e restaurato negli anni ‘60.
Stile romanico, maestosa facciata asimmetrica in cotto, divisa in tre navate, all’interno presenta importanti affreschi e polittici. Nella cripta sono conservate le reliquie di San Bassiano. Due leoni in pietra (Cinzia e Mustafà) ne custodiscono l’ingresso: non c’è bimbo lodigiano che non vi sia salito in groppa. Segnaliamo anche: la chiesa di San Francesco (Piazza San Francesco) secolo XIII, la chiesa di Sant’Agnese (Via Marsala) secolo XIV e la chiesa di S. Maria Maddalena (Via del Tempio) secolo XVIII.

Tempio dell’Incoronata
Oro, oro e ancora oro. E’ ciò che salta all’occhio non appena si varca la soglia del piccolo (solo nelle dimensioni) Santuario a pianta ottagonale con cupola a cappello, indiscusso capolavoro del Rinascimento. Sorto nel 1488 su progetto di Giovanni Battagio, divenne una sorta di galleria d’arte per i maggiori artisti che hanno operato a Lodi tra la fine del ‘400 e gli inizi dell’800, tra cui il Bergognone. Nei sotterranei del Tempio un museo conserva importanti pezzi di arte, arredi, e oggettistica sacra.
Via Incoronata, 23 – tel. 0371.51083 (lasciare un messaggio in segreteria)
Apertura: sabato e domenica 15.00 – 18.00. Giorni feriali su prenotazione.
Ingresso gratuito.

Centro Direzionale della Banca Popolare Italiana
banca-popolare-italiana.jpg

L’ha progettato l’architetto Renzo Piano, è il più moderno tra gli edifici di Lodi e ospita gli uffici della Banca Popolare Italiana. Si estende su una superficie di 31.000 mq. Una piazza coperta interna, un auditorium noto per una particolare acustica e diverse sale espositive.
Ospita spesso mostre, esposizioni, spettacoli musicali e convegni.
Via Polenghi Lombardo (di fronte alla stazione ferroviaria).

Museo di Paolo Gorini
Salme imbalsamate di vecchi e neonati, la mano di una adolescente, teste, arti…
Un museo interessante, per forti di stomaco, quello dedicato allo studioso lodigiano.
Piazza Ospitale, 10 c/o ASL della Provincia di Lodi
Curatore: dott. Carli tel. 0371.374569 – 349.3243921 (martedì e venerdì).
museo.gorini@asl.lodi.itcarli.alberto@virgilio.it
Apertura: martedì e venerdì ore 10.00 – 16.30 previa prenotazione telefonica.
Ingresso: accompagnato e gratuito.

Per informazioni su tutti i musei e i beni culturali di Lodi e il Lodigiano: www.museilodi.it

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: