Lodintasca

Guida alla città under 30

Fumetti e graffiti

img_1795.jpg

I graffiti (da molti confusi con i Murales che in realtà sono disegni prevalentemente figurativi realizzati a pennello e tempera su muro) sono una forma d’arte di strada, nata a New York negli anni ’70, che consiste nel tracciare con bombolette di vernice spray colorate delle lettere (di solito il proprio nome d’arte), in modo da farle apparire a chi non se ne intende, come grandi disegni astratti e incomprensibili, e spesso associata al mondo dell’Hip Hop, del Rap e della Break Dance.
In realtà, nonostante la sua origine sia collegata a questo ambito, oggi il fenomeno del Writing è un mondo a parte (come coloro che vi appartengono).
Chiunque abbia avuto a che fare con Writer convinti e accaniti sa che sono strani individui che vedono in comuni muri dei fogli perfetti dove “piazzare una tag (firma)”, e in brutte fabbriche abbandonate, pagine vuote da “imbrattare”, desiderabili, anche se non quanto un muro in una strada di passaggio, che può essere visto da tutti.
Il vero maniaco della bombola, passa ore e ore facendo bozze (disegni su carta che saranno poi portati sul muro), e colleziona pile di Fanze (riviste specializzate autoprodotte, a volte sponsorizzate da ditte che producono abbigliamento “street wear” o materiale per dipingere).
Gli oggetti che questo bizzarro personaggio usa per compiere la sua opera sono: gli spray o bombole, i guantini di lattice monouso e (raramente) la mascherina per non intossicarsi.
Tutto questo si acquista in negozi specializzati, che a Lodi sono tre:
The Groove
, Via Incoronata, 40 – tel. 0371. 55143
Big Bamboo
**, Via Solferino, 30 – tel. 0371. 422298 – bertbeppe@tiscali.it
Too much
**, Via S. Angelo, 11- tel. 0371. 438028

A Lodi gli appassionati non sono molti e chi volesse imparare non troverà né scuole né corsi, dato che il Writing è l’arte autodidatta per eccellenza e si apprende solo attraverso l’esercizio, la fantasia, la passione, perseguendo sempre l’originalità e lo stile personale. I muri sui quali coloro che possiedono il permesso concesso dal Comune possono dipingere sono: il muro di cinta del parcheggio dei pullman (Liceo Artistico) e quello dell’ex A.B.B. ADDA, in Via Fascetti; quello lungo Via Sforza; il sottopasso di Via T. Zalli (ex K2); il muro di cinta della Gran Fornitur in Via S. Fereolo; quello in fondo a Via Cavezzali (al Pratello); sotto il ponte di Via Giovanni XXIII.
**convenzione carta giovani Big Bamboo: sconto variabile in base agli articoli.
**convenzione carta giovani Too Much: 10% di sconto – maggiori sconti su acquisti multipli.

p2161642_ok.jpgp2151639_ok.jpgp2041603.jpgp2041601.jpgp2041597.jpg

Fumetteria** P.za S. Lorenzo, 6 – tel. 0371.427630 – cosmic.lodi@fastwebnet.it. Orari: da martedì a sabato 10.00 – 12.30 e 16.00 – 19.30; domenica mattina 10.00 -12.30. Chiuso domenica pomeriggio.
Ambiente non grandissimo, con una vasta offerta di manga, fumetti non giapponesi, dvd a tema, modellini dei personaggi fantasy, riproduzioni dei personaggi dei fumetti, tavolo per le sfide di Magic. Offre la possibilità di tenere da parte e ordinare il proprio fumetto preferito.
**convenzione carta giovani: 10% di sconto su action figures, 5% su war hammer e giochi di società. Non cumulabili con altre iniziative.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: