Lodintasca

Guida alla città under 30

Archivio per Lodi

C’era una volta…

barbarossa.jpg

…un acquazzone. Una pioggia improvvisa e pazzesca che il 3 agosto 1158, domenica, bagnò da capo a piedi l’imperatore Federico I di Svevia detto il Barbarossa.
C’era il sole, prima. Federico era salito sul Colle Eghezzone (piazzale 3 Agosto, vi dice qualcosa?) con i suoi prìncipi, chiamato dai Lodigiani che – dopo la distruzione di Laus Pompeia (Lodi Vecchio) ad opera dei Milanesi – cercavano un posto dove rifondare la città. Piovve di brutto. E invece di incavolarsi il Barbarossa lo considerò un segno del Cielo: “costruitela qui”, disse tutto bagnato.
C’era il fiume, c’erano tante paludi attorno, ma i Lodigiani lavorarono sodo. Fecero le mura, quattro porte (Regale, Cremonese, Selvagreca e d’Adda). Fecero il Canale Muzza. E già nel XIII secolo quella divenne una terra fertilissima. Terra di agricoltori.

Nel XV secolo Lodi fu assorbita dal vicino Ducato di Milano (‘sti Milanesi…) e via a guerre, assedi, battaglie sotto il dominio francese, spagnolo e poi austriaco.
Dal 1786 Lodi divenne capoluogo di provincia, aumentando di anno in anno i territori di competenza (arrivò a comprendere anche il Cremasco), titolo che perse nel 1859 quando si riunì a Milano (i Milanesi, sempre loro…).
Fu necessario attendere il 27 gennaio 1992 perché Lodi tornasse ad essere Provincia. Da allora, la svolta storica: si cominciarono a vedere in circolazione le prime automobili targate LO.

Annunci

Informarsi a Lodi

Presentiamo un elenco dei principali mezzi di informazione presenti sul territorio, dalla stampa al web, dalla radio alla tv.

Il Cittadino – niente scappa all’agguerrita penna dei giornalisti del quotidiano ufficiale del Lodigiano e del sud Milano. Nato nel 1890 come settimanale, dal 1989 diventa, per i Lodigiani, immancabile strumento giornaliero di informazione. Disponibile anche la versione on line (www.ilcittadino.it): con una semplice registrazione gratuita, è possibile sfogliare tutti i giorni l’intero quotidiano.

Lodi città – mensile pubblicato dal Comune che informa i cittadini sull’attività dell’Amministrazione comunale e dei Consigli di Zona, sulle iniziative culturali e artistiche della città. Viene distribuito in tutte le famiglie – www.comune.lodi.it

Primaora – lo storico giornale degli studenti, distribuito gratuitamente in tutte le scuole superiori. Il sito è in fase di ricostruzione: www.primaora.com. Se invece vuoi conoscere cosa pensano gli studenti lodigiani di alcuni temi importanti: www.operazione18.it

TRS – emittente tv nata nel 1975. Le sue trasmissioni sono in onda 24 ore su 24 – www.trstv.it

Telepace – emittente tv con sede distaccata a Lodi che si impegna nella diffusione del messaggio della Chiesa – www.telepace.it

RadioLodi – unica emittente radiofonica lodigiana, nata nel 1975, che propone spazi di cultura, musica, religione e informazione. Da segnalare il grande coinvolgimento dei giovani in questa attività. www.radiolodi.it

Lodi On Line – il primo portale del Lodigiano – www.lodionline.it

Lodigiano Free Time – un nuovo spazio on line che aiuta a organizzare il tempo libero – www.lodigianofreetime.it

Lodi Affari – settimanale di annunci gratuiti – www.lodiaffari.it

Lodi & Dintorni – periodico quindicinale di informazione, notizie e commercio distribuito gratuitamente – www.lodiedintorni.it

La Tribuna di Lodi – quindicinale di informazione nazionale e locale del Circolo “E. Archinti” – www.tribunadilodi.it

Cerco C’è – periodico di annunci gratuiti e a pagamento – www.cercoce.it

Lavorare a Lodi

 img_1810.jpg

Centri per l’impiego
I Centri per l’Impiego della Provincia di Lodi sono a Lodi e Codogno. Svolgono servizi relativi all’intermediazione tra domanda e offerta di lavoro, di informazione, orientamento e consulenza a favore di chi cerca lavoro, servizi amministrativi e di consulenza per le aziende. E’ possibile consultare gli annunci di lavoro per ricerche di personale presso le sedi, il sabato sul Cittadino e sul sito www.provincia.lodi.it
Centro per l’Impiego di Lodi Via P. Gorini, 21 – tel. 0371. 423762 – cpilodi@provincia.lodi.it

Sindacati
I sindacati tutelano i diritti dei lavoratori. In particolare, stipulano i contratti di lavoro, si occupano dei contratti di lavoro che non vengono rispettati, del controllo della busta paga o dei versamenti contributivi, e di molte altre cose. Recapito dei sindacati presenti nella città di Lodi:

CGIL LODI CAMERA DEL LAVORO TERRITORIALE – Via Lodivecchio, 31 – tel. 0371.61601 – CdltLodi@cgil.lombardia.itwww.cgil.lodi.it

CISL LODI P.le G. Forni, 1 – tel. 0371/59101 – ust_lodi@cisl.it – www.cislscuolalodi.itwww.caaflodi.it

UIL LODI C.so Mazzini, 63 – tel. 0371.31521 – csplodi@uil.it

Informagiovani del Comune di Lodi
L’Informagiovani offre informazione e orientamento per la ricerca del lavoro e il mondo delle professioni. Dal sito www.comune.lodi.it/informagiovani è possibile trovare: agenzie di somministrazione lavoro, centri per l’impiego, cooperative di lavoro e sociali, annunci di lavoro, concorsi pubblici, link e riferimenti utili.

Imprenditoria. Punto Nuova Impresa.
Servizio dalla Camera di Commercio di Lodi – tel. 0371.4505261. Orari: lunedì – giovedì 9.00-12.30, 14.00-15.30 – sportello.informativo@lo.camcom.it
Lo sportello segue l’aspirante imprenditore nella fase iniziale del percorso imprenditoriale e durante il ciclo di vita dell’impresa fornendo una serie di supporti gratuiti a livello di informazione, orientamento, formazione e assistenza personalizzata.

Studiare a Lodi

SCUOLE – CORSI DI STUDIO
A Lodi ci sono numerose scuole medie superiori statali e non e diversi corsi di studio e di formazione professionale:

Scuole medie superiori statali

ISTITUTO MAGISTRALE “MAFFEO VEGIO”
Via Carducci, 3 – tel. 0371.420361 – scuolamaffeovegio@libero.itwww.maffeovegio.it

LICEO CLASSICO “P. VERRI” (sez. annessa al L.S. ”G. Gandini”)
Via S. Francesco, 11 – tel. 0371.420327 – liceoverri@tiscali.itwww.liceoverri.it

verri.jpg

LICEO SCIENTIFICO “G. GANDINI” (con annessa sez. Classica ”P. Verri’)
V.le Giovanni XXIII, 1 – tel. 0371.33521/2/3 – liceogandini@tiscali.itwww.liceogandini.it

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI COMMERCIALI TURISTICI E SOCIALI “L. EINAUDI”
Sede: Via Spezzaferri, 17 – tel. 0371.36488 – 32008
Succursale: V.le Vignati, 1 – tel. 0371.423224 – virvital@tiscali.itwww.ipseinaudi.lodi.it

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI “A. BASSI” (diurno e serale)
Sede: Via di Porta Regale, 2 – tel. 0371.420502 – 423034
Succursale: V.le Giovanni XXIII, 1 – tel. 0371.32993 – sede@bassilo.itwww.bassilo.it

ISTITUTO TECNICO E INDUSTRIALE ”A. VOLTA”
con Liceo Scientifico Tecnologico e Liceo Biologico (diurno e serale)
V.le Giovanni XXIII, 9 – tel. 0371.35115/6/7 – itisvolta@itisvolta.itwww.itisvolta.it

img_1700.jpg

LICEO ARTISTICO “C. PIAZZA”
Sede: Via Fascetti, 3 – tel. 0371.432244
liceo.piazza@libero.ithttp://digilander.libero.it/artisticopiazza/

img_1701.jpg

I.P.A.A. PER L’AMBIENTE E L’AGRICOLTURA “VILLA IGEA”
Via Igea, 35 – tel. 0371.30185/6/7 – ipsaavillaigea@libero.it

Scuole medie superiori non statali

COLLEGIO SAN FRANCESCO PADRI BARNABITI Liceo Scientifico – Classico
Via S. Francesco, 21 – tel. 0371.420019
segreteria@sanfrancesco.lodi.itwww.sanfrancesco.lodi.it

FONDAZIONE SCUOLE DIOCESANE Liceo Scientifico S. Carlo
Via Legnano 24 – tel. 0371.420213/55290 – info@psdlodi.it

consulta.jpg

L’Ufficio Scolastico Provinciale
Per informazioni generali sulle scuole statali, rivolgersi all’Ufficio Scolastico Provinciale di Lodi, Via Solferino, 55/57 – tel. 0371.54201 – csa.lo@istruzione.itwww.csa-lodi.it.
Sul sito www.provincia.lodi.it è scaricabile in formato .pdf la guida completa ai percorsi formativi delle scuole superiori. Per informazioni più precise rivolgersi direttamente alle scuole.

dscf1056.jpgimg_1811.jpg

La Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca
Un palco per suonare, muri e teli per scatenarsi con le bombolette: e tanti stand per condividere progetti ed esperienze creative nate all’interno delle scuole. Organizzata dalla Consulta Provinciale degli Studenti in aprile o in maggio, la Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca rallegra ogni anno, con musica e colori, una piazza di Lodi (piazza della Vittoria o piazza Castello).
Info: www.csa-lodi.it/consulta.asp

100_6547.jpg

Lab.Fer. Laboratorio per lo studio delle Fonti Energetiche Rinnovabili
Nato dalla collaborazione di Legambiente, ITIS Volta e Provincia di Lodi, il Laboratorio sulle Rinnovabili è un centro dedicato all’educazione ambientale, a disposizione di tutte le scuole della Provincia. Il centro si trova presso l’ITIS Volta in V.le Giovanni XXIII, 9; per visite didattiche: tel. 0371.35115 labfer@gmail.com www.labfer.it (in costruzione).

solare.jpg

CORSI DI LAUREA

TOSSICOLOGIA DELL’AMBIENTE Facoltà di Farmacia – Università degli Studi di Milano
Via S. Francesco, 13 – tel. 0371.422202 – laurealodi@unimi.itwww.unimi.itwww.lodiambiente.it

SCIENZE INFERMIERISTICHE Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Statale di Pavia
c/o Azienda Ospedaliera di Lodi – Via Serravalle, 5 – tel. 0371.372950
scuola.infermieri@ao.lodi.itwww.unipv.it

MEDICINA VETERINARIA Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università Statale di Milano (Polo di Lodi) – sede dei corsi del 4° e 5° anno e dell’Ospedale Veterinario grandi animali
Via dell’Università 6 – www.veterinaria.unimi.it/vet/lodi/index.htm
Le nuove strutture dell’Ospedale Veterinario rientrano in un progetto nato da un accordo tra vari enti del territorio e l’Università degli Studi di Milano: centrale negli studi il settore dell’allevamento, della trasformazione, del controllo della sanità e della qualità dei prodotti nonché delle Biotecnologie Veterinarie.

TECNOLOGIE ALIMENTARI Facoltà di Agraria relativa al curriculum in ”Valutazione degli Alimenti” dell’Università Cattolica di Piacenza c/o I.I.S. ”A. Cesaris” –
tel. 0377.84030 – 84960 – servizio.orientamento.pc@unicatt.it www.unicatt.it

uni_lodi.jpg

PARCO TECNOLOGICO PADANO
Via Einstein, Località Cascina Codazza Lodi – tel. 0371.4662200 – 46621
ptplodi@tecnoparco.orgwww.tecnoparco.org
Svolge un ruolo centrale all’interno del Polo di Eccellenza per le Biotecnologie Agro-Alimentari promosso a Lodi dalla Regione Lombardia con il sostegno del Comune e della Provincia di Lodi e dell’Università degli Studi di Milano.
Raccogliendo intorno a sé una forte presenza universitaria, il Polo si candida a diventare un motore di sviluppo per il territorio anche in rapporto con l’Europa.
Il Parco Tecnologico Padano dispone di un proprio centro di ricerca: il Centro Ricerche e Studi Agroalimentari (CERSA), al cui interno operano 6 sezioni con lo scopo di svolgere ricerche innovative per ottenere colture e animali più sani. In particolare le ricerche sono concentrate su temi di: sicurezza alimentare, tutela della biodiversità, tracciabilità e difesa della tipicità, miglioramento genetico, resistenza alle patologie.

CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

C.A.L.A.M. Scuola professionale per parrucchieri ed estetisti – Via Lodivecchio, 60 – tel. 0371.412297 – info@calamcfp.itwww.calamcfp.it

CENTRO TERRITORIALE E.D.A Ministero Pubblica Istruzione e Comune di Lodi
c/o Istituto comprensivo Cazzulani – V.le Dante, 1 – tel. 0371.420362 – uffici@istitutocazzulani.it

CE.SV.I.P. CENTRO SVILUPPO PICCOLA MEDIA IMPRESA** Via Salvemini, 6/a – tel. 0371.430642 – cesvip.lodi@cesvip.itwww.cesvip.it
**convenzione carta giovani: 10% di sconto

C.F.P. “CANOSSA” Via XX Settembre, 7 – tel. 0371.56240 – info@cfpcanossa.orgwww.cfpcanossa.org

C.F.P. “LUIGI CLERICI” Via P. Gorini, 6 – tel. 0371.426506 – 428106 – clerici@lombardia.itwww.clerici.lombardia.it

C.F.P. CONSORTILE DEL LODIGIANO Via Fascetti (ex linificio) – tel. 0371.30649 – segreteria@cfpcons.lodi.itwww.cfpcons.lodi.it

EL.FO. Elaborazione e Formazione – Via Lodivecchio, 58 – tel. 0371.
corsi@formazioneelfo.itwww.formazioneelfo.it

ISTITUTO BESANA V.le Rimembranze, 8 – tel. 0371.421361
besana@freemail.itwww.istitutobesana.it

SCUOLA SER** Via Secondo Cremonesi, 32 – tel. 0371.421231 – scuola.ser-lodi@libero.itlodi@libero.itlodi@istitutiser.itwww.istitutiser.it
**convenzione carta giovani: sconto di 120 euro su iscrizione a corsi scolastici
Per informazioni dettagliate su tutti i corsi www.comune.lodi.it/informagiovani.

Muoversi a Lodi

campolodi-141.jpg

A piedi e in bici
Per rispettare l’ambiente, per risparmiare, per fare ginnastica a basso costo e per… abbronzarsi (d’estate). Questi ed altri motivi hanno convinto – giustamente – sempre più lodigiani ad abbandonare l’auto e a spostarsi a piedi o in bicicletta. Certo, non sempre è facile: i marciapiedi sono spesso piccoli e mal ridotti, le piste ciclabili sono ancora poche. Sono state introdotte anche a Lodi le “Zona 30”, nel Centro storico e in diverse aree residenziali; molto comuni in Europa, sono zone che prevedono un limite di velocità di 30 km/h per i veicoli a motore, in modo da permettere di stare più sicuri a pedoni e ciclisti che circolano sulle stesse strade. Un aiuto importante arriva dai Comuni della Provincia di Lodi che, in collaborazione con il Parco Adda Sud, il Consorzio Muzza e numerose Associazioni amatoriali e sportive, hanno dato origine al Piano Provinciale della “Rete Ciclopedonale”, costituito da una rete di piste da percorrere a piedi e in bicicletta che permettono, seguendo un itinerario, di attraversare quasi tutta la provincia di Lodi. Pur se la rete sta crescendo e sarà ulteriormente ampliata nei prossimi anni, già oggi comprende comprende circa 130 km di piste ciclopedonali in sede propria, integrati da quasi 150 km di itinerari in sede promiscua su strade secondarie e quasi 130 km di strade d’argine lungo i fiumi e i canali del Lodigiano.

Info Ufficio Mobilità Ciclistica del Comune di Lodi, istituito in collaborazione con Ciclodi-Fiab, in Corso Umberto I, 12, tel. 0371.409243, ciclistica.lodi@libero.it, apertura al pubblico il sabato dalle 10.00 alle 12.00.
Per i percorsi in provincia di Lodi contattare l’Ufficio Biciclette della Provincia, tel. 0371.442266, ufficiobicicletta@provincia.lodi.it.
Tutti i dettagli sui percorsi ciclabili nel Lodigiano si possono trovare sul portale www.biciturismo.lo.it

bici.jpg

Centri noleggio:
Hotel Lodi Via A. Grandi, 7 – tel. 0371.35678 – info@lodihotel.com
Per prenotazioni da lunedì a domenica 9.00 – 19.00, orario di servizio da lunedì a domenica 9.30 – 20.30
Ristorante La Coldana Via privata del Costino – tel. 0371.431742. Chiuso il mercoledì.

ciclodiossago.jpg

Tutti in bici!
L’associazione Ciclodi – FIAB (www.ciclodi.it) organizza circa 40 cicloescursioni all’anno, per tutti i gusti e anche di più giorni. Organizza manifestazioni per promuovere l’uso della bicicletta. Interessante il blog dell’associazione www.ciclodi.blogspot.com che permette a chiunque si registri di segnalare curiosità, riflessioni sul mondo della bicicletta e sulla pericolosità delle strade per i mezzi ecologici. Presso la sede dell’associazione c’è una ricca documentazione sulle escursioni in bicicletta in Italia ed Europa; è anche possibile ottenere una mappa con tutti i percorsi ciclabili del Lodigiano.

In auto
Chi proprio non riesce a rinunciare all’auto (peggio per lui…) deve fare i conti con la spasmodica ricerca del parcheggio: girotondi infiniti, fastidiose gastriti e sfide con altri automobilisti, che sostengono di essere arrivati primi.
Per alleviare le loro pene ecco un utile elenco di parcheggi gratuiti (strisce bianche):
Parcheggio “D’Azeglio” – zona Tribunale, Parcheggio “Ex macello” – Via Defendente, Parcheggio Via Villani, Parcheggio Via Polenghi Lombardo (Bipielle) in superficie (gratuito la domenica e dalle ore 13.30 del sabato), Parcheggio Centro Commerciale, Parcheggio Ospedale Maggiore (metà gratuito), Parcheggio del Palacastellotti (zona Faustina).
Tutti gli altri parcheggi sono a pagamento (strisce blu) o destinati ai residenti (strisce gialle).
Nel mese di agosto (per un paio di settimane) il parcheggio non si paga. In bocca al lupo!

E’ inoltre possibile NOLEGGIARE un’automobile presso:
Autonoleggio AVIS, Via Trento Trieste, 29 – tel. 0371.55240
Autonoleggio HERTZ, Via S. Colombano, 13 – tel. 0371.436098

Il servizio di TAXI è disponibile presso:
P.le Stazione Ferrovia – tel. 0371.421800
P.za della Vittoria – tel. 0371.424877

In autobus (ovvero: la corrierina!)
Per spostarsi in città i lodigiani usano la corrierina, ovvero quegli autobus arancioni gestiti dalla LINE Servizi. Ci sono 5 linee urbane:
Linea 1: Olmo – Ospedale – Ferrovia San Grato e ritorno
Linea 2: Riolo – Ospedale – Ferrovia – Chiosino e ritorno
Linea 3: Albarola – Ferrovia – Ospedale – Tribunale – Ferrovia – Albarola
Linea 4: Ferrovia – Polo Universitario e ritorno
Linea 5: Servizio Navetta Parcheggio – Ospedale Maggiore – Centro (Servizio Gratuito)
I biglietti sono reperibili in diverse edicole ed esercizi commerciali (sul sito internet trovate l’elenco completo): se siete in stazione rivolgetevi all’edicola o al Lucky Bar.
Info Line S.p.A. Via F. Cavallotti, 62 – tel. 0371.67016 – info@lineservizi.it – www.lineservizi.it

Per andare fuori Lodi: gli autobus

dsc02757.jpg
Oltre ai percorsi in Lodi, LINE fornisce il trasporto verso località limitrofe: Cervignano – Paullo – Tavazzano – Vizzolo.
LINE, in collaborazione con CREMONA TRASPORTI e S.T.A.R., offre le seguenti linee: Codogno – Cremona e ritorno, Lodi – Casaletto – Montodine – Crema e ritorno, Lodi – Chieve – Crema e ritorno.
Info Numero Verde 800.070.166

S.T.A.R. Lodi mette a disposizione pullman per raggiungere le seguenti località extraurbane: Castiglione – Codogno – Cavenago d’ Adda – Melegnano – San Donato – Treviglio – Zorlesco – Chignolo Po – Graffignana – S. Angelo Lodigiano – Pavia – Valera Fratta. Non si vendono biglietti in vettura!
Info S.T.A.R. Lodi Autolinee – V.le Dante, 19 – tel. 0371.51011 – 0371.420128
info@starlodi.itwww.starlodi.it

Per andare fuori Lodi: la stazione
I lodigiani hanno a disposizione numerosi treni che collegano Lodi alle principali città della Regione e d’Italia (Milano, Bologna, Mantova, Roma etc.). Se invece volete raggiungere Pavia e Crema, mete molto frequentate da giovani e universitari, dovete affidarvi agli autobus (v. sopra)!
E’ disponibile inoltre il Servizio Automobilistico Sostitutivo del quale si può usufruire con il biglietto del treno: pullman sostitutivi F.S. che portano a Piacenza, Rogoredo e Melegnano, partendo da V.le Dante o dalla P.le della Stazione.
Info Biglietteria in P.le della Stazione dalle 6.00 alle 20.00, da lunedì a domenica – www.trenitalia.com.
Non fidatevi dei distributori automatici!

Autoscuole
Gli uffici della Motorizzazione Civile sono in Via Legnano, 23 – tel. 0371.59191-5919300
Segnaliamo anche il recapito di A.C.I. (V.le Piacenza, 9 – tel. 0371.430076) e P.R.A – Ufficio Provinciale di Lodi (V.le Milano, 24/A – tel. 0371.616111).

Ecco invece un elenco delle autoscuole lodigiane:
Minojetti P.za Vittoria, 40 – tel. 0371.420730
Esposti Via Solferino, 4 – tel. 0371.420823
esposti@autoscuolaesposti.itwww.autoscuolaesposti.it
Il Ponte Via Defendente da Lodi 32/a – tel. 0371.421350
info@autoscuolailponte.ithttp://digilander.libero.it/autoscuolailponte99/
Adda C.so Vittorio Emanuele II, 17/a – tel. 0371.423701 – lasti@pmp.it

Lodi Città Universitaria
Il Comune di Lodi ha avviato un progetto per facilitare il raccordo della zona dove è insediato il Polo Universitario con il centro storico. Il servizio prevede:

– Bus navetta che fanno servizio tra la Stazione e il Polo Universitario.
Orari del servizio: lunedì – venerdì dalle 8.00 alle 9.30 e dalle 15.30 alle 19.00.
Call Azienda Trasporto Pubblico Line 0371.449122.
– Taxi collettivo (corsa con minimo 3 passeggeri alla tariffa 1 euro ciascuno).
Orari del servizio: lun – ven dalle 6.00 alle 7.30, dalle 9.45 alle 15.00, dalle 19.30 alle 24.00. Sabato e domenica tutto il giorno. Percorso: Stazione/P.za Vittoria e Polo Universitario/Parco Tecnologico Padano. Call taxi 0371.424877 – 421800.
– Taxi a tariffa agevolata (corsa singola a 8 euro). Percorso: dal Polo Universitario/Parco Tecnologico Padano alla città e viceversa. Call taxi 0371.424877 – 421800.
Nuovi punti vendita biglietti del trasporto pubblico locale e buoni taxi collettivo presso il Polo Universitario e il Parco Tecnologico Padano. Biciclette gratis disponibili per brevi spostamenti presso il Polo Universitario e il Parco Tecnologico Padano.
Info: Ufficio Tempi Comune di Lodi – tel. 0371.409357 – tempicitta@comune.lodi.it

Cosa succede a Lodi?

Ufficio del Turismo
Sei un turista? Ti aiuta lo I.A.T. Cerchi un albergo? Ti aiuta lo I.A.T.
I.A.T. Informazione Accoglienza Turistica della provincia di Lodi, si occupa di accogliere i turisti italiani e stranieri, segnalando eventi, alberghi, ristoranti, piccoli itinerari turistici e gastronomici, musei, e tutto quanto succede di interessante nel Lodigiano, collaborando con altri enti che promuovono il territorio.
Info: I.A.T. in Piazza Broletto, 4 – tel. 0371.421391 – Orari di apertura: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
turismo@provincia.lodi.itwww.turismo.provincia.lodi.it

Lodi ai Giovani
La città come palcoscenico e luogo di espressione artistica. L’assessorato comunale alle Politiche Giovanili offre la possibilità ai gruppi giovanili di organizzare iniziative in cui realizzare le proprie capacità espressive e creative nelle forme della danza, della musica, della recitazione e dell’arte pittorica. Il tutto ambientato nei luoghi più suggestivi della città.
Info: Informagiovani del Comune di Lodi – Via Gorini, 21 – tel. 0371.420573

Feste dei Giovani: Porta Regale e Piazza Omegna
Due feste di quartiere con musica, bancarelle, dibattiti, cucina.
La prima è organizzata dal Consiglio di Zona di Porta Regale presso il parco della Solidarietà di via Don Maggi, la seconda dal Comitato Giovani di Lodi e dall’associazione Pierre lotta all’esclusione sociale presso piazza Omegna (vicino alla “Muraglia”). Entrambe si tengono solitamente nel mese di giugno.
Info: Consiglio di Zona di Porta Regale – Via A. Negri, 19 – leleluni77@hotmail.com
Associazione Pierre – associazionepierre@libero.it

I talenti delle donne
studenti-talenti-donneegiovani.jpg

Un’iniziativa per valorizzare la creatività femminile. Due le edizioni: una poco prima dell’estate (mesi di maggio/giugno) in piazza della Vittoria e una poco prima dell’inverno (novembre/dicembre), al Palacastellotti. Un centinaio di banchetti con prodotti di artigianato, in una cornice di festa con animazione per bambini, mostre e spettacoli. Se avete il pallino del faidate potete anche provare a candidarvi. L’uomo è ben accetto solo se ….
Info: Informagiovani del Comune di Lodi – via P. Gorini, 21 – tel. 0371.420573

I Sette peccati capitali
Avarizia, superbia, gola… Ideata e organizzata dall’Assessorato alle Politiche culturali del Comune di Lodi, ogni anno, a primavera, l’iniziativa anima le piazze e le vie di Lodi con due settimane di dibattiti e conferenze, performances teatrali e musicali, mostre, iniziative per ragazzi e speciali giornate a tema. Un’indagine seria, ironica, conviviale su uno dei (sempre attuali) vizi capitali. Un vero e proprio “festival a tema”, ogni volta diverso.
Info: Ufficio Cultura del Comune di Lodi – tel. 0371.409359/30
info@settepeccaticapitali.comwww.settepeccaticapitali.com

Festival “Trompe l’oeil”
Piazza della Vittoria si colora di illusioni. Per un week- end, generalmente del mese di maggio, decine di artisti di tutto il mondo (specializzati nella tecnica artistica del “Trompe l’oeil”) si sfidano a colpi di pennello. In contemporanea mostre e momenti di intrattenimento artistico sparsi per la città. La manifestazione è promossa dall’associazione no-profit Primaluce, in collaborazione con Provincia e Comune di Lodi.
Info: Associazione Primaluce – tel. 0371.423062 – www.associazioneprimaluce.it
info@trompeloeilfestival.comwww.trompeloeilfestival.com

Percorsi di fiume
Rassegna ideata dalla Provincia di Lodi, per valorizzare, promuovere e riscoprire la cultura del fiume. Ogni fine maggio, anima le rive dell’Adda con iniziative di vario genere: pesca sportiva, concorsi, iniziative artistiche, culturali e gastronomiche. Tutto all’insegna della festa popolare e dell’allegria.
Info: percorsidifiume@provincia.lodi.it

Festival Scacchistico Internazionale “Città di Lodi”
img_1761.jpg

 Organizzato dall’associazione Le Nuvole Onlus, il festival si tiene solitamente nel mese di giugno e rappresenta un’occasione unica per chi ama gli “sport della mente”. Ospita infatti maestri di fama mondiale (un nome per tutti: Anatolij Karpov!).
Il momento più importante del torneo è la “Simultanea 100 scacchiere sotto le stelle” durante la quale alcuni grandi maestri sfidano da soli ben 100 giocatori contemporaneamente.
Info: Associazione Le Nuvole – tel. 335.6012847 – info@lenuvole.orgwww.lenuvole.org

Avant Garden Music Festival
Festival estivo (si tiene nel mese di luglio) che alterna artisti già conosciuti ad esordienti. Tra gli altri, hanno suonato nelle prime tre edizioni del festival i Negrita, Caparezza e Max Gazzè.
Info: Associazione Mamahen – info@mamahen.comwww.mamahen.com

Lodi al Sole
pbi38855.jpgpbi38858.jpg

Voi andate in vacanza? Lodi no. Da giugno a settembre, accompagnati dalla tipica calura estiva lodigiana, più di 80 eventi in giro per le piazze centrali, i quartieri, i palazzi e i giardini della città.
Info: Ufficio Cultura del Comune di Lodi – tel. 0371.409359/301 – info.cultura@comune.lodi.itwww.lodialsole.it

ContemporaneaMente
Rassegna di musica contemporanea nata nel 1997. Nel mese di settembre, nei luoghi più suggestivi della città, musica colta, nuove tendenze, improvvisazioni, commistioni di generi e scambi tra artisti di nazionalità e scuole diverse. Arte pura!
Info: Archivio Storico Comunale di Lodi – tel. 0371.424128 – archiviostoricolodi@comune.lodi.itwww.musicacontemporaneamente.com

L’autunno è di Lodi
Vuoi scoprire chi e cosa rendono Lodi tanto interessante? Non prendere impegni per i week-end di settembre e di ottobre. Il Comune di Lodi organizza una serie di manifestazioni dedicate alla cucina, all’arte, all’artigianato e alla creatività lodigiana. Ma non solo: “biciclettate”, degustazioni, concorsi…
Info: Ufficio del Commercio del Comune di Lodi – tel. 0371.409306/307/308

Lodi Città Film Festival
Festival cinematografico della città di Lodi organizzato dall’omonima associazione nel mese di ottobre. Ogni anno i film e gli eventi collaterali proposti si concentrano su una tematica diversa. Interessante il sito pensato e strutturato come un blog.
Info: tel. 0371.425862/63 – stampalodifest@libero.itwww.lodifilmfest.splinder.com

Bancarelle di Santa Lucia
bancarelle.jpg

Molte attese dai… dentisti – per la miriade di dolci che sommerge Piazza della Vittoria -, un po’ meno dai genitori, che spesso trascinano i bambini in lacrime e in lotta per l’ennesimo giochino inutile. E’ la magica poesia delle Bancarelle di Santa Lucia: una invasione colorata di luci, zucchero, castagne, bigiotteria, palloncini. E soprattutto giocattoli. Dura qualche giorno, fino alla mezzanotte del 12 dicembre. Guanti, cappello di lana e via a sfidare la folla!

Santa Lucia
Santa Lucia nacque a Siracusa in una ricca famiglia. Fu promessa sposa ad un pagano. Per una malattia della madre compì un viaggio a Catania, per visitare il sepolcro di S. Agata, sul quale pronunciò il voto di conservare la verginità. Distribuì perciò i beni ai poveri e rinunciò al matrimonio. Arrestata su denuncia del fidanzato, fu sottoposta a diverse torture. Per sfuggire al carnefice si strappò gli occhi. Solo dopo questi tremendi tormenti cadde sfinita e morì.
L’iconografia risente fortemente dell’episodio dello strappo volontario degli occhi in quanto la santa è raffigurata con una tazza in mano su cui sono posti gli occhi (c’è una statua nella Cattedrale). Nel nord Italia nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, Santa Lucia entra nelle case dei bambini per distribuire loro doni o carbone dolce ai più birichini.

Festa di San Bassiano
Il 19 gennaio si festeggia il Patrono di Lodi. La Piazza si riempie delle ormai immancabili bancarelle, ma la Festa di San Bassiano non è tale senza aver comprato un “filson de San Basan” e senza aver assaggiato almeno un cucchiaio di trippa “buseca” distribuita sotto i portici di piazza Broletto. Un consiglio: chiedete gli ingredienti solo dopo averla mangiata!

San Bassiano
San Bassiano nacque a Siracusa verso il 320 d. C.. Dal 374 al 409 fu vescovo della città di Laus Pompeia (oggi Lodi Vecchio), ed è ricordato come il patrono dell’odierna città di Lodi.
Durante il Concilio di Aquileia del 381 condannò con fermezza, assieme a Sant’Ambrogio, l’eresia ariana e nel 393 sottoscrisse a Milano la lettera sinodale contro l’eresia di Gioviniano. Amico di Sant’Ambrogio, gli fu vicino anche nell’ora della morte. Fece edificare nel 387 nella città di Laus Pompeia (oggi Lodi Vecchio) la Basilica dei Dodici apostoli che sopravvisse alla distruzione dei milanesi al tempo delle guerre contro il Barbarossa. Nel 1163 le sue reliquie vennero traslate solennemente nella Cattedrale di Lodi con una processione guidata dall’antipapa Vittore IV, dall’Imperatore Federico Barbarossa e alla presenza del Patriarca di Aquileia e dell’abate di Cluny. Le reliquie sono custodite ancora oggi nella cripta della cattedrale di Lodi. Maggiori informazioni sul sito http://www.sanbassiano.it.

Mercatino dell’antiquariato
Ogni prima domenica del mese Piazza Castello trabocca di banchetti con il meglio dell’antiquariato della zona. Ottimo per chi cerca un particolare oggetto di arredamento o un regalo che profuma di tempi passati.

Rassegna Gastronomica del Lodigiano
Bando alle diete! Da ottobre a dicembre i ristoranti del Lodigiano propongono menu tipici a prezzi contenuti. Rassegna organizzata dalla Provincia di Lodi e dalla Strada del Vino San Colombano e dei Sapori Lodigiani.
Info: tel. 0371.428413 – info@stradasaporilodigiani.it

Il luogo in cui…

9 aprile 1454, la Pace di Lodi
Pace firmata tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta dopo anni di guerre. Lodi fu scelta per la sua posizione geografica e per la discrezione che poteva garantire all’evento. Da quel giorno il nuovo assetto politico – istituzionale e il nuovo equilibrio hanno permesso l’arrivo dell’aureo periodo rinascimentale. A ricordo del fatto una lapide posta in via Fanfulla, dove sorge il convento di San Domenico.

10 maggio 1796, la battaglia sul ponte di Lodi
ponte-lodi-storico.jpg

La prima battaglia fra l’Armata di Napoleone Bonaparte e le truppe austriache si combatté proprio a Lodi. Francesi e Austriaci si fronteggiavano dai due lati del fiume e la battaglia infuriò sul ponte. Quando i francesi, stremati, furono sul punto di soccombere, Napoleone prese personalmente il comando della battaglia e, per scongiurare l’imminente sconfitta, inviò un battaglione a monte del fiume. I soldati, guadato il corso d’acqua, attaccarono gli austriaci anche alle spalle costringendo il nemico alla fuga. Napoleone scrisse nelle sue memorie: “Fu solo alla sera di Lodi che cominciai a ritenermi un uomo superiore e che nutrii l’ambizione di attuare grandi cose che fino a quel momento avevano trovato posto nella mia mente solo come un sogno fantastico”.

ponte-lodi-2.jpg